fondazionealleanza.org

Progetto Missionario

Progetto Missione Moldova

Io sono una missione

Il Progetto Missionario in Moldavia, richiesto da san Giovanni Paolo II nel 2002, ha vissuto in questi anni tante presenze e attività con la consapevolezza del bene immenso che possiamo portare a questa bellissima terra.

I nostri missionari hanno incontrato un popolo dalle storie difficili, senza tetto, senza genitori, senza speranza e senza pretese attraverso varie attività svolte in terra Moldova.

Principali attività svolte dall’équipe missionarie in Moldavia

Ospedale

Visita ospedale pediatrico di Chişinau

Durante la visita all’ospedale pediatrico di Chişinau, i missionari hanno incontrato il personale medico, hanno visitato il reparto e condiviso momenti di testimonianze e preghiera con gli ammalati e con i bambini provati da sofferenze fisiche e psichiche.

Servizio mensa dei poveri nella “Casa della Provvidenza”

In questi mesi, quasi ogni giorno, i  missionari si sono alternati nel servizio distribuzione dei pasti ai poveri. E’ stata un’esperienza forte a contatto con un’umanità segnata dal dolore, dalla solitudine e dalla povertà vissuta con dignità.  Ci sono stati incontri pomeridiani di festa con gli anziani

Ammalati2

Visita agli ammalati

A Baltsi, i missionari hanno visitato gli ammalati della Parrocchia. Un’esperienza  forte di ascolto, di consolazione e di conforto. Tutti gli ammalati si sono sentiti rincuorati e più sereni pur nella loro malattia e solitudine e hanno invitato i missionari ad incontrarli ancora.

Immagine22

Visita alla “Scuola internat” di Chişinau

In questa scuola sono ospitati bimbi e adolescenti orfani fino a quindici anni. I genitori di alcuni bimbi hanno perduto la patria potestà. E’ stato realizzato un incontro festoso nel quale  i nostri missionari hanno coinvolto i bambini con canti e colloqui. In conclusione, un momento di convivialità.